Storia della Corale

Stampa
Categoria: Corale
Data pubblicazione Scritto da Super User

Storia della Corale:

“Corale Aurelio Marchi” di Monzuno, è diretta da Romana Benassi, ed all’occorrenza è accompagnata all’organo da Sebastiano Salomoni.

Il coro, composto da circa 26 elementi, è a 4 voci miste: soprani e contralti, tenori e bassi.
La sua formazione è datata 1995 quando alcuni appassionati di canto corale, in precedenza impegnati in altre formazioni, si ritrovarono per imparare la “Missa Te Deum Laudamus”, di Lorenzo Perosi, da dedicare, nel giugno ’96, ai 50 anni di sacerdozio del parroco don Giulio Riva. Questo è l’atto di nascita dell’attuale coro che da allora non ha più smesso di trovarsi e che, nel tempo, ai canti liturgici da cantare in chiesa ha progressivamente aggiunto: canti di Natale,canti alpini ,canti di montagna, canti popolari.
La corale è stata intitolata ad Aurelio Marchi, appassionato partecipe delle formazioni corali succedutesi a Monzuno e scomparso nel 1997.
La corale “Aurelio Marchi” si ritrova per le prove ogni giovedì sera alle 21.
La corale è iscritta all’AERCO, associazione emiliano-romagnola cori.
Gli impegni fissi dell’anno sono quelli legati alla liturgia e alle feste religiose della parrocchia come le solennità di Natale e Pasqua, la festa di S. Luigi, la festa della Madonna delle Campagne, la celebrazione di Cresime e prime Comunioni.
Altri impegni ormai tradizionali sono i concerti di Natale con altri Cori e il Corpo Bandistico “P. Bignardi”; il concerto nella settimana in cui si festeggia S. Luigi, patrono del paese; l’animazione delle S. Messe di alcune associazioni come i Carabinieri o l’ANIOC.
Il Coro ha partecipato a varie manifestazioni a volte in paese, a volte fuori:
-rassegne corali a Vergato, Marzabotto, Sasso Marconi;
-concerti dovuti a particolari circostanze, come quello in onore del centenario della nascita di Don Carlo Gnocchi, a Villafranca Padovana (PD) o quello organizzato a Vipiteno (BZ) dalla locale Associazione Alpini;
-concerti organizzati da associazioni di volontariato, come quella che si occupa della casa di riposo S. Anna di Bologna, quella del Centro Volontari della sofferenza a  “Villa Pallavicini” sempre a Bologna, l’Unitalsi CVS di Bologna; concerti in occasione di ricorrenze civili, tipo 25 aprile o 1 maggio; 7°, 8° e 9° festival internazionale di canto corale “Alta Pusteria”, nel giugno 2004, 2005 e 2006; fiera della Coralità a Verona; festa della Coldiretti a Cremona nel novembre 2006.

Monday the 19th - Joomla Templates. Custom text here